• 0
  • 0

Liposuzione sicura: sì o no?

La liposuzione è un intervento relativamente poco invasivo di chirurgia estetica. Serve a rimodellare la silhouette e conquistare la linea dei propri sogni. Quanto è sicura? Quali sono i rischi, i pericoli ma soprattutto i vantaggi? Liposuzione sicura: cosa bisogna considerare?

Perché fare la liposuzione sicura

Per avere un bel fisico, tonico e scolpito, è importante impegnarsi in prima persona.

Ad esempio:

  • seguire uno stile di vita sano;
  • sottostare a un regime dietetico equilibrato;
  • avere una vita attiva, fare costantemente attività fisica;
  • evitare tutti gli eccessi;
  • non cadere nella trappola dell’effetto yoyo.
liposuzione sicura
Liposuzione

Se non basta?

Tuttavia:

  • il passare del tempo;
  • le gravidanze;
  • i cambi di peso;
  • la genetica;

possono ostacolare anche le migliori intenzioni. Se ci si ritrova con cuscinetti, adipe o cellulite resistente, l’unico modo per sconfiggere questi inestetismi è l’aiuto del chirurgo. La liposuzione sicura è la tecnica d’elezione per combattere queste problematiche.

Liposuzione: pro e contro

Dai social al web e alle prime pagine dei quotidiani, la notizia è rimbalzata un po’ ovunque  destando attenzione, preoccupazione e un susseguirsi di commenti tra chi è pro o contro la chirurgia estetica. Una donna è deceduta nel bresciano in seguito alle complicazioni sorte dopo essersi sottoposta ad un intervento di liposuzione. La procedura, era stata eseguita 8 mesi fa in un centro di chirurga plastica ed estetica di Milano, e subito, dall’immediato post-operatorio, si sono manifestati i primi problemi che con il passare del tempo di sono aggravati tanto da rendere necessari ulteriori interventi per affrontare una “fascite necrotizzante”. A nulla però sono valsi i tentativi di bloccare l’infezione.
La notizia ha fatto notizia. Ma non bisogna generalizzare e demonizzare questa tipologia di procedure chirurgiche. Se una liposuzione (o un qualsiasi altro intervento di chirurgia estetica) viene eseguita da medici qualificati, in strutture debitamente attrezzate e secondo i crismi della deontologia medica, può considerarsi sicura.

Dice l’esperto

A confermarlo, il dott. Vincenzo Colabianchi che dichiara: La liposcultura, innanzitutto, sebbene permetta di “scolpire” il corpo, non è un sostituto di un regime dietetico e dell’esercizio fisico, non deve essere quindi intesa come una “scorciatoia” del dimagrimento. Anzi, nel caso sia presente un sovrappeso è consigliabile prima sottoporsi a una dieta, poi all’intervento. Fondamentale inoltre, non banalizzarla o prenderla alla leggera. È un intervento chirurgico a tutti gli effetti e come tale deve essere effettuato da chirurghi dalla provata esperienza e specializzati ed esperti in body contouring, il rimodellamento del corpo, nell’ambito di strutture attrezzate e dotate di strumenti e tecnologie che garantiscano la totale sicurezza del paziente“. Per questo il dott. Colabianchi ha scelto di operare esclusivamente in strutture altamente qualificate, dotate delle più avanzate attrezzature e di personale medico altamente qualificato. Inoltre, specifica, “è assolutamente indispensabile rispondere alle esigenze del paziente con sincerità, trasparenza e una corretta e completa informazione“.

Le regole d’oro per sottoporsi alla liposuzione in sicurezza

liposuzione sicura
Struttura Affidabile
  1. Rivolgersi a un medico qualificato, in una struttura riconosciuta.
  2. Eseguire alla lettera tutte le indicazioni del medico, soprattutto quando viene richiesto un check-up che accerti l’idoneità all’intervento.
  3. Accettare le indicazioni del medico e affrontare l’intervento solo nei modi e tempi suggeriti.
  4. Se viene sconsigliata la liposuzione da un chirurgo competente non rivolgersi altrove, cercandone uno meno “severo”. Accettare, piuttosto, il consiglio di un trattamento alternativo, adatto alla propria condizione.

 

Aggiungi Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *