instagram face
  • 464
  • 0

Instagram Face? Si conquista

Nel 1981 Oscar Wilde scriveva: “La vita imita l’arte più di quanto l’arte non imiti la vita”. Un aforisma la cui verità oggi non è più così assoluta ed è messa in discussione. L’”arte” virtuale di Photoshop, Facetune e altri filtri, oggi ha il potere di influire sugli ideali di bellezza. Tanto che lo stretto legame tra editing online sui social e i “ritocchini” offline ha determinato l’avvento di un fenomeno ormai universalmente conosciuto come “Instagram Face”. Ovvero un insieme di caratteristiche estetiche approvate dal popolo di Instagrammer che fanno lievitare i feed.

instagram face
Un viso bellissimo

Quali sono le principali caratteristiche di una Instagram Face?

Un mix esplosivo, che Eye Peyser, giornalista del New York Times, ha definito, ironicamente ma in modo molto preciso il viso di “un bambino sexy che incontra Jessica Rabbit”. Un aspetto artificiale e “filtrato” che Madre Natura, se non in rarissimi casi, non ha regalato a nessuno, nemmeno agli Influencer che… lo influenzano. Tuttavia, riscuote unanimi consensi, tanto è sempre maggiore il numero di persone che si recano negli studi di medici e chirurghi estetici con l’obiettivo di ricorrere a trattamenti che consentano loro di emulare celebrities e Influencer.

Ma chi ha una Instagram Face, è naturale?

Viso naturale

È assodato però, dicono gli esperti, che questi personaggi molto probabilmente hanno migliorato il loro aspetto ricorrendo a procedure permanenti o temporanee e non solo. Le immagini cui i pazienti fanno riferimento sembrano essere anche modificate digitalmente perché nemmeno le celebrities che si sono, presumibilmente, avvalse della chirurgia o di iniettabili, resistono a ritoccare le loro foto prima di postarle ad esempio alzando le sopracciglia, definendo la linea della mascella, rendendo la pelle levigata e perfetta.

La dott.ssa Anna Guanche

dermatologa ed esperta beauty delle celebrities con sede a Calabasas, in California, dichiara che l’avvento e l’uso dei filtri ha determinato un aumento della richiesta di riempitivi sia da parte dei personaggi pubblici che dei privati. Tanto che si può già ipotizzare che nel 2024 il mercato mondiale della medicina estetica varrà circa 26,53 miliardi di dollari, una cifra davvero significativa se si pensa che nel 2016 aveva un valore pari a 10,12 miliardi di dollari. Il suo compito? “Aiutare i vip ad essere splendidi in ogni occasione”, spiega. “Quando postano le loro foto, sono bellissimi e per esserlo ricorrono a molti “aiuti” virtuali. Ma quando vai a un evento e ci sono i fotografi che scattano di continuo devi essere pronto ed essere perfetto anche nella vita reale”.

Possibile?

Tutto questo potrebbe di primo acchito sembra fantascienza. Invece, oggi è davvero possibile trasformare il nostro avatar digitalmente modificato in realtà – e in tempi brevi – grazie a una nuova generazione di iniettabili e di procedure non chirurgiche che permettono di essere “Insta-ready” quasi immediatamente.

Guida completa di trattamenti suggeriti dalla dott.ssa Guanche, per ottenere un’Instagram Face.

instagram face
Instagram Face Boy

 

Fronte

Per levigare le rughe sulla fronte l’ideale è il Botox che offre ottimi risultati. Tra i trattamenti più amati in particolare dai Millennials (cui è dedicato) la dott.ssa Guanche cita il Baby Botox, ovvero il botulino usato off-label in piccole dosi, per prevenire la formazione di linee d’espressione. “È molto richiesto anche dagli attori – spiega – che desiderano mantenere l’espressività facciale riducendo le righe. Spesso ricorrono al Baby Botox durante le riprese, mentre si avvalgono del botox “classico” per affrontare la stagione degli Oscar e dei vari premi”. Da ricordare che in entrambi i casi l’effetto neuro-modulatore del botulino dura dai quattro ai sei mesi circa.

Sguardo

Non esiste Instagram Face senza sopracciglio alto e sguardo aperto. Nel mondo dell’estetica questo look è noto come “Botox Brow Lift”. La procedura prevede una serie di iniezioni di botulino appena sopra la fronte naturale, così da sollevare verso l’alto le sopracciglia e la pelle delle palpebre. Se il problema sono occhiaie particolarmente incavate (che in determinate condizioni di illuminazione diventano ancora più evidenti) in aiuto arrivano i filler dermici riempitivi che, iniettati direttamente nella zona del solco lacrimale, lo riempiono e lo levigano donando freschezza allo sguardo.

Guance

Zigomi alti e pronunciati valorizzano la bellezza del volto. “Scolpire il viso con un ago”, così la dott.ssa Guanche definisce il trattamento d’elezione per questa zona. Ci si avvale di un filler riempitivo, quale ad esempio Juvéderm Voluma, per ripristinare la pienezza degli zigomi persa con il passare del tempo e per contrastare il rilassamento cutaneo quando l’età avanza. Non solo. Può essere utilizzato a qualsiasi età per valorizzare i lineamenti. Unico aspetto negativo, il risultato è temporaneo e dura dai sei ai dodici mesi.

Naso

Chi non ha la fortuna di essere nato con un naso “da Influencer”, perfetto, dritto, rivolto all’insù e non ha tempo per sottoporsi a una rinoplastica non deve disperare. Si possono ottenere ottimi risultati in soli 30 minuti grazie al RinoFiller, ovvero ricorrendo a riempitivi per riempire depressioni e avvallamenti, correggere lievi asimmetrie, ammorbidire o modificare l’angolo della punta. Il tutto senza ricorrere al bisturi e senza tempi di recupero. Se l’inestetismo da correggere sono, invece, pieghe naso-labiali particolarmente evidenti anche in questo caso i filler sono la soluzione “ad hoc” per minimizzarle.

Labbra

Attrici, modelle, influencer, celebrities. In molte sono ricorse a trattamenti riempitivi delle labbra ma in modo oculato e senza eccedere per conservarne l’aspetto naturale e senza rischiare il “pillow look”. Se il filler è utilizzato da un professionista esperto, non è poi così ovvio che le labbra sono state riempite, sembreranno solo più piene. Un sorriso da social media richiede anche denti perfetti. Per ottenerli la soluzione ideale sono le “faccette” che riescono a trasformare la dentatura e il sorriso regalando al viso una nuova freschezza, arrivando anche a cancellare 10-15 anni.

Mento e mascella

Anche se è un utilizzo off-label, ricorrendo a un filler è possibile ridefinire e modellare la mascella senza sottoporsi a un intervento per modificare la struttura ossea o applicare protesi per il mento. La dott.ssa Guanche, spiega che ha messo a punto un trattamento particolare, che ha chiamato “GuancheLift”, un mix di Botox e Juvéderm iniettati strategicamente lungo il profilo inferiore del viso, sul collo e sotto l’attaccatura dei capelli che ricrea un effetto lifting ridisegnando la linea della mascella e risollevando la pelle del collo verso l’alto. Contro il doppio mento, si utilizza, invece, il Kybella, un iniettabile che distrugge selettivamente le cellule adipose con un risultato permanente.

Pelle

Tocco finale per una perfetta Instagram Face, la pelle, che deve essere impeccabile. Qui le opzioni si moltiplicano e sono in costante evoluzione. “La procedura più richiesta, in particolare da modelle e modelli che vengono nel mio studio – racconta la dott.ssa Guanche – è una mia “creazione” off-label. Associa uno strumento per il microneedling, botox e filler per erogare piccole dosi di botulino e acido ialuronico sulla superficie della pelle. Oltre a trattare le linee sottili, e a plasmare il viso, il Botox in micro-dosi (utilizzato anche singolarmente) restringe i pori e previene anche l’oleosità in eccesso e il sudore perché blocca l’attività delle ghiandole sebacee e sudoripare”.

instagram face
Boy

Se dopo tutti questi trattamenti non si è ancora soddisfatti? Beh, ci sono sempre Facetune e Photoshop.

Aggiungi Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *