labbra
  • 0
  • 0

Labbra: una procedura per ogni età

Si fa presto a dire labbra. Certo, tutti sanno cosa sono e qual è la loro funzione. Così come sono consapevoli che sono lo specchio della personalità e dell’umore. Che sono le alleate privilegiate del fascino e della seduzione.

Labbra e femminiltà

labbra
Labbra Femminili

Le donne, in particolare, sanno bene che, con il passare degli anni, le labbra possono diventare nemiche della bellezza e della giovinezza del volto.

Mentre in pochi sanno che:

  • sono 100 volte più sensibili della punta delle dita;
  • secondo gli scienziati permette lo scambio di informazioni biologiche quando ci si bacia;
  • non esistono due impronte di labbra uguali.

Ed è quest’ultima affermazione, abbinata alla consapevolezza tutta femminile dell’inesorabile trascorrere del tempo, che ci porta direttamente all’universo della medicina e chirurgia estetica.

Cosa ne pensano gli esperti?

I professionisti del settore sono concordi nell’affermare che, proprio come le impronte, anche le procedure dedicate alla labbra sono uniche e differenti per ogni paziente.

A determinarlo:

Le labbra infatti, esposte quotidianamente alle aggressioni climatiche e ambientali e sottoposte al continuo stress della mimica facciale, tendono a invecchiare precocemente. E a ogni età corrispondono problematiche, segni d’invecchiamento e canoni estetici differenti. Di conseguenza, anche le soluzioni non invasive offerte dalla medicina estetica sono diverse.

labbra
Bocca Femminile

Trattamenti iniettabili per le labbra

Non è un segreto, ad esempio, che i trattamenti iniettabili sono in grado di assicurare un miglioramento significativo. Non solo dell’aspetto estetico ma anche dell’autostima del paziente. Inoltre, secondo le ultime statistiche dell’American Society of Aestethics Plastic Surgery, negli Stati Uniti, i filler dermici iniettabili si posizionano al secondo posto nella classifica delle procedure non chirurgiche più popolari (dietro alla tossina botulinica) con un incremento del 54% dal 2013.

Come orientarsi tra le tante proposte?

Affidandosi a un medico specializzato in quella che può essere definita “l’arte delle labbra”. Che saprà consigliare la procedura più indicata per:

  • rimodellarle;
  • rimpolparle;
  • definirle;
  • rinfrescarle con un effetto naturale e in armonia con i tratti del volto e con l’età.

Le labbra a 20 anni

Le labbra della giovinezza sono ancora piene e carnose. Il “pout” , il “broncio”, come lo chiamano gli americanoni, è ancora indenne da segni d’invecchiamento, quali:

  • assottigliamento;
  • secchezza;
  • rilassamento;
  • rughe del contorno.

Tuttavia, a volte la genetica non è stata generosa. Può capitare che si abbia ereditato da qualche familiare il labbro superiore o inferiore troppo sottile. O che le labbra siano asimmetriche, rovinando l’armonia del viso. O, ancora, che gli angoli siano rivolti verso il basso donando un’espressione severa e triste.

I filler dermici a base di acido ialuronico

I filler migliori per le giovani sono Juvederm e Restylane. Sono perfetti per risolvere problemi di asimmetria e per cancellare l’aspetto malinconico se iniettati nell’area interessata dall’inestetismo. Il risultato è immediato. Affidandosi a un medico esperto, si potranno ottenere la forma e le dimensioni delle labbra che si desiderano. Senza che nessuno si accorga del “ritocchino”. Soprattutto, si avrà la certezza che il riempitivo sarà dosato nella quantità ottimale perché, se utilizzato in modo eccessivo, invece di migliorare l’estetica la peggiora. Facendo sembrare più vecchi di quello che in realtà si è. Inoltre, è proprio a 20 anni che è necessario iniziare una corretta prevenzione.

Idratare!

La parola d’ordine è idratare, idratare, idratare! Questo per contrastare l’insorgere delle rughette del contorno dovute all’aridità. Le labbra sono prive di ghiandole sebacee e sudoripare. E’ d’obbligo applicare sempre un buon balsamo e una protezione solare.

labbra
Labbra

Cura delle labbra a 30 anni

È a quest’età che diminuisce progressivamente la capacità del corpo di produrre elastina e collagene. Sono le fibre di sostegno che compongono la struttura dei tessuti e mantengono tonica e levigata la pelle. Si potrebbero quindi iniziare a vedere i primi segni del tempo. Le labbra diventano più sottili e aride e compaiono le prime rughette verticali del contorno (il temutissimo “codice a barre”), causate dall’eccessiva esposizione al sole, dal fumo e dalla mimica facciale. Se si è una addicted del rossetto ci si potrà accorgere che il colore “migra” verso l’esterno.

Il lato positivo

I cambiamenti sono, nella maggior parte dei casi, impercettibili. Non saranno necessari trattamenti importanti per ritrovare il sorriso. Un medico esperto, utilizzerà i filler riempitivi a base di acido ialuronico e saprà esattamente come, dove e quanto iniettarne per cancellare i segni causati dallo stile di vita e dal tempo. Se necessario, potrà consigliare di abbinare in sinergia un regolare trattamento con retinolo e/o di microdermoabrasione. Per prevenire la comparsa di nuove rughe. L’idratazione e la protezione solare a quest’età si rendono ancora più fondamentali.

Belle labbra a 40 e 50 anni

Se a 20 e 30 anni le procedure estetiche si concentrano principalmente sulla correzione (asimmetrie, forma e dimensione), a 40 e oltre l’obiettivo cambia. Si guarda alla “restauration”, al ringiovanimento. Arrivati a quest’età si vedono i risultati della prevenzione degli scorsi decenni. Rughe, codice a barre, aridità e assottigliamento si fanno strada e diventano più evidenti. La forma delle labbra poi inizia a modificarsi e la loro struttura cambia a causa della minore presenza di collagene ed elastina nei tessuti. Gli angoli della bocca cominciano scendere verso il basso dando al volto un’espressione triste e corrucciata e le rughe della marionetta si apprestano ora a fare la loro prima comparsa.

Più passano gli anni più questi cambiamenti diventano evidenti

Arrivando a modificare anche la struttura della parte inferiore del viso. I profili diventano meno netti e definiti, le guance cedono al rilassamento cutaneo e scendono verso il basso. Lo spazio tra la radice del naso e la labbra aumenta, donando alla bocca un aspetto cadente. Perfettamente a conoscenza delle fasi del processo di invecchiamento della pelle e delle labbra, e delle modalità necessarie per contrastarli, i medici estetici hanno a disposizione molteplici procedure.

Le opzioni

Ancora una volta i filler dermici riempitivi sono il modo più efficace per rimpolpare le labbra che hanno perso struttura, per risollevarne gli angoli e per riempire le rughe più profonde. Se i segni d’invecchiamento sono particolarmente evidenti, un professionista esperto potrà inoltre suggerire a corollario degli iniettabili trattamenti di microdermoabrasione, laser frazionato, peeling chimici e luce pulsata (Intensive Pulsed Light). Per minimizzare le rughe più lievi e sottili. Molti medici estetici oggi si avvalgono di un mix di filler a base di acido ialuronico e neurotossine (quali il Botox) per ricreare l’arco di Cupido e le due “scanalature” verticali sopra il labbro superiore. Caratteristica anatomica tipica di un sorriso giovane.

A 60 anni e oltre, per sorridere ancora!

Gli inestetismi da affrontare in questa fase della vita sono gli stessi dei 50 anni ma più marcati ed evidenti. A patto che non si sia già ricorsi alla medicina estetica, sottoponendosi alle procedure estetiche che abbiamo già segnalato per le età precedenti, quali la stimolazione della sintesi di collagene, i filler riempitivi, il Botox e, ovviamente, una corretta e attenta prevenzione. Ma non è tutto. Un professionista esperto sa bene che in questo momento è necessario focalizzarsi sul restituire pienezza e volume alle labbra, sul rigenerare l’epidermide e sul minimizzare le rughe periorali restituendo freschezza al viso.

labbra
Belle labbra anche in età matura

Lipofilling

Al posto di un filler dermico utilizzerà preferibilmente il lipofilling, un innesto di grasso prelevato da un’altra parte del corpo e adeguatamente trattato che permette di rimpolpare il sorriso con un risultato duraturo, sicuro e dall’effetto naturale. Se, invece, il problema è un rilassamento del medio del volto che fa scendere verso il basso non sole le guance ma anche le labbra, l’unica soluzione realmente efficace è il lifting chirurgico che restituisce i tratti della giovinezza.

 

Aggiungi Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *