natale
  • 424
  • 0

Natale è la festa in cui si pensa a fare regali e doni graditi alle persone che si amano. A maggior ragione bisognerebbe pensare a donare qualcosa anche a se stessi. Un dono personale, un pensiero che solo tu puoi dedicarti. Perché sai cosa desideri, cosa ti piacerebbe. Perché non regalarsi una coccola, un trattamento di bellezza che aiuti a piacersi di più, che invogli al sorriso quando ci si guarda allo specchio?

E se a Natale ti regalassi bellezza?

E’ stato un anno difficile e stressante. Quindi è possibile che, ora che finalmente volge al termine, ci si veda un po’ sciupati, con qualche chilo o gonfiore di troppo, col viso segnato. E non ci senta pienamente soddisfatti del proprio aspetto. Perché non andare incontro al 2021 puntando sulla radiosità? Una scelta che potrebbe avere diverse implicazioni, non necessariamente solo fisiche ed estetiche ma anche psicologiche.

natale

Regalarsi un trattamento di bellezza per Natale, infatti:

  • è un dono che si fa a se stessi, qualcosa di assolutamente personale e intimo;
  • aiuta a piacersi di più, quindi a ritrovare un atteggiamento positivo e propositivo per il futuro;
  • contribuisce a superare un periodo un po’ malinconico, in cui ci si sente sfiduciati e un po’ depressi.

Guardarsi allo specchio e sorridersi con orgoglio è, senza dubbio, qualcosa che migliora la qualità della vita. Se questa, poi, è una scelta fatta con personale consapevolezza, come un vero e proprio regalo a se stessi, assume un valore ancora maggiore. Anche a livello psicologico.

Arrivare a Natale in splendida forma

Nonostante questo sia un Natale un po’ particolare non significa che non abbia voglia di bellezza. Come fare per arrivare alle feste nella miglior forma possibile, cancellando i segni della stanchezza o modellando il fisico in modo da poter finalmente rindossare quel vestito speciale o quel paio di pantaloni chiusi nell’armadio ormai da troppo tempo? Un’idea potrebbe essere quella di regalarsi, per questo Natale, un ritocchino estetico.

Trattamenti estetici perfetti per il periodo di Natale

A ridosso delle festività natalizie, forse, non è il momento migliore per pensare a interventi di chirurgia plastica invasivi.

Questo perché:

  • prevedono un ricovero, che non è molto piacevole da fare in concomitanza con il periodo più festoso e allegro dell’anno;
  • il post intervento prevede comunque un periodo di convalescenza, che potrebbe inficiare i festeggiamenti.

Tuttavia, il periodo di Natale è invece assolutamente perfetto per pensare a qualche intervento di chirurgia estetica soft. Il classico trattamento-ritocchino semplice e veloce, dai risultati quasi immediati.

Quali ritocchi estetici regalarsi a Natale?

natale

La medicina estetica, o la chirurgia estetica, offrono tantissime opportunità a coloro che vogliono migliorare il loro aspetto senza ricorrere a interventi invasivi e importanti. In molti casi, per esempio, può essere meglio optare per un trattamento veloce e dal risultato immediato anziché investire in un percorso chirurgico che prevede una preparazione e una successiva convalescenza.

Ad esempio

Botulino

Le classiche punturine di botox. Si eseguono in regime ambulatoriale, il trattamento dura un’ora al massimo. E, subito dopo, si può tornare alle proprie occupazioni abituali. Il risultato non è visibile immediatamente ma già a distanza di qualche giorno si percepisce. Viso più riposato, occhiaie meno evidenti, rughe meno visibili. Il risultato è un generale ringiovanimento, bensì molto naturale. L’ideale per valorizzare al massimo un bel make-up natalizio o di Capodanno. E per affrontare le feste e il nuovo anno cancellando dal viso tutti i segni dello stress, della stanchezza e delle preoccupazioni che hanno pesato durante il 2020.

Peeling chimici

Una specie di lifting non chirurgico. Un’abrasione superficiale, effettuata in ambulatorio, che regala in tempi brevi un aspetto decisamente più giovane, sano e radioso. L’ideale per chi non è ancora un candidato al lifting ma inizia a notare i primi segni del tempo.

Filler

I filler fanno parte di quei ritocchini che non necessitano di ricovero né di lunghe convalescenze. Si iniettano in punti strategici e servono per rimodellare il viso, definirne meglio l’ovale, rimpolpare le labbra o ingentilire un naso un po’ importante, grazie alla tecnica del rinofiller. L’uso dei filler permette di sollevare gli zigomi, rendere la bocca più carnosa e sensuale. Con il tempo vengono riassorbiti. Quindi perfetti per regalarsi un viso meraviglioso per Natale e poi, con tutta calma, decidere se ripetere il trattamento oppure no.

Trattamenti per il corpo

Se il cruccio è quello di aver accumulato un po’ di adipe in eccesso, gonfiore e cellulite, si può optare per un restyling del corpo. Esistono molte opportunità: ad esempio la criolipolisi, detta anche cura del freddo. Con un apposito macchinario si vanno a intaccare le cellule adipose. Che si rompono e vengono poi eliminate per vie naturali. Già dopo qualche seduta si possono notare miglioramenti in termini di armoniosità della linea del corpo, diminuzione della cellulite. L’ideale per ritrovare una forma più snella e affrontare il 2021 con passo e animo più leggeri.

Un bel Natale trovandosi più belli

Migliorare il proprio aspetto è sempre un atto d’amore verso se stessi. Non va fatto per compiacere qualcun altro, né tantomeno per una sorta di competizione verso gli altri. Intervenire sul proprio corpo per ottimizzarne la bellezza, metterne in risalto i punti di forza e cancellare i difetti o gli inestetismi deve essere una decisione personale. Perché svegliarsi la mattina e sorridere all’immagine che rimanda lo specchio è realmente utile a vivere meglio.

natale

Quanto costerebbe un regalo di Natale sottoforma di ritocchino?

Il costo della chirurgia estetica varia in base a un gran numero di fattori:

  • scelta del chirurgo;
  • struttura più o meno prestigiosa;
  • entità del trattamento scelto;
  • tipologia di strumentazione utilizzata e tecnica medica o chirurgica.

Quindi non si può fare il preventivo universale ma il costo dei trattamenti va personalizzato in base alla scelta di ogni paziente. Tuttavia, gli interventi cosiddetti soft, ossia quelli che si eseguono velocemente hanno, generalmente, prezzi piuttosto abbordabili e non eccessivamente impegnativi. Un motivo in più per pensarci proprio adesso, in questo periodo in cui tutti hanno diritto a farsi un meritato regalo di Natale.

Sicurezza e Prevenzione

Nonostante tutte le restrizioni del momento è possibile accedere alle strutture private per la chirurgia e la medicina estetica in totale tranquillità. Naturalmente previo appuntamento e rispettando le norme di sicurezza. Ossia l’uso della mascherina, la sanificazione delle mani e la verifica della temperatura corporea.

Aggiungi Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *