mesoterapia cellulite
  • 215
  • 0

Mesoterapia: cellulite eliminata per sempre?

mesoterapia cellulite
Mesoterapia Anticellulite

Mesoterapia cellulite bye bye. Potrebbe essere uno slogan perfetto in quanto, soprattutto negli ultimi tempi, questo trattamento anticellulite sta riscuotendo sempre più consensi e successo. I risultati ci sono. Sempre se si hanno aspettative realistiche, se ci si affida a personale competente e se il trattamento viene svolto nei modi e nei tempi raccomandati. Naturalmente, come tutte le cose, non è adatto a tutti e può avere, in qualche caso, alcune controindicazioni.

Cellulite: cos’è?

Per comprendere bene di cosa si tratti la mesoterapia è importante, prima, aver chiaro cos’è la cellulite. Chi la definisce una vera e propria malattia, chi un semplice inestetismo. Dove sta la verità? Nel mezzo, come spesso accade. In effetti la cellulite è un processo infiammatorio. Per questo può essere definita una flogosi. Definizione che fa parte della sfera patologica. Tuttavia, non è certamente un disturbo che può compromettere la salute o la qualità della vita di chi ne è afflitto. Quindi in realtà la conseguenza è quella di un inestetismo.

Quanti tipi di cellulite esistono?

  • Semplice. Ossia un lieve ristagno di liquidi e adipe sottocutaneo, visibile solo alla palpazione.
  • Media. Più corposa, densa e profonda, che provoca i classici “buchi” visibili a occhio nudo.
  • Grave. Che conosciamo tutti come pelle a buccia d’arancia. O pelle a materasso. Generalmente non reagisce a diete e sport, sedimenta da parecchi anni e tende a peggiorare anno dopo anno.

Le cause della cellulite

mesoterapia cellulite
Cellulite

La cellulite è un problema principalmente delle donne. Anche se può interessare, in minor casi, anche gli uomini.

Le principali cause della sua comparsa sono:

  • predisposizione genetica;
  • ormoni, infatti l’estrogeno femminile tende a far accumulare liquidi e adipe in zona fianchi, glutei e cosce;
  • assunzione di prodotti farmaceutici a base di estrogeni;
  • difetti o vizi di circolazione;
  • vita sedentaria;
  • scarsa idratazione e, di conseguenza, ritenzione idrica;
  • obesità o sovrappeso;
  • alimentazione sregolata;
  • eccesso di sodio nella dieta.

Come si diagnostica la cellulite

In genere, chi ha la cellulite, se ne accorge. Soprattutto a livello di gambe, cosce e glutei possono comparire:

  • edemi e gonfiori;
  • classici “buchi” che rendono la pelle poco tonica e soda;
  • accumuli adiposi duri a sciogliersi;
  • pelle a buccia d’arancia, soprattutto se si pinza una porzione tra le dita.

Qualche consiglio anti-cellulite

Prevenzione e vita sana sono due armi molto importanti per evitare che venga la cellulite o per migliorare la situazione.

  • Mantenere il peso-forma.
  • Condurre una vita attiva.
  • Scegliere uno sport che non infiammi troppo i muscoli di gambe, glutei e cosce, ad esempio il nuoto o l’acquagym.
  • Adottare un’alimentazione sana, senza eccedere con il sale.
  • Evitare fumo, eccesso di caffeina e alcolici, troppi grassi e troppi zuccheri.
  • Bere almeno 2,5 litri di acqua al giorno.
  • Utilizzare prodotti cosmetici specifici di ottima qualità, con costanza.

Mesoterapia: cellulite addio con questo trattamento?

mesoterapia cellulite
Anticellulite

La mesoterapia si basa soprattutto sul principio del drenaggio. Ossia lavora a livello linfatico e circolatorio, per stimolare la corretta circolazione e, di conseguenza, l’eliminazione di liquidi in eccesso e tossine a livello sub-cutaneo. Contestualmente, grazie a questo trattamento, si può agire sull’infiammazione.

Come funziona

Il principio della mesoterapia è quello di iniettare principi attivi anticellulite direttamente nel mesoderma. Ossia quella porzione di pelle profonda, impossibile da raggiungere con un semplice massaggio di prodotti a uso topico. A questo scopo si utilizzano degli aghi da 6 millimetri. In questo modo, i farmaci arrivano direttamente laddove ce n’è bisogno quindi vengono assorbiti meglio, fanno effetto più velocemente e la loro efficacia è ottimizzata.

Quali prodotti si usano?

Mesoterapia, cellulite sparita per sempre? Possibile, soprattutto se il medico sceglierà dei prodotti di qualità, adatti alla soggettività del problema da trattare.

Ad esempio:

  • antifiammatori, per trattare lo stato di flogosi;
  • antiedemici, per sgonfiare;
  • stimolanti della circolazione;
  • termogenici locali, che aumentano il metabolismo e il turn-over cellulare;
  • lipolitici, in grado di disgregare le cellule adipose;
  • anti-age, per ottenere un effetto lifting a livello epidermico.

Come si effettua il trattamento

Durante una seduta di mesoterapia il medico utilizzerà fino a 18 aghi. Il numero varia in base all’ampiezza della zona da trattare. Gli aghi verranno infiltrati nel tessuto cutaneo della paziente e serviranno a iniettare il prodotto o il mix di prodotti scelti. La seduta può durare da un minimo di 20 minuti a un massimo di circa un’ora. Sempre in base alle esigenze della paziente e all’entità del problema. Il numero di sedute, anch’esso, varia a seconda della situazione soggettiva.

Il post-trattamento

mesoterapia cellulite
Cellulite bye bye

Dopo la seduta di mesoterapia la paziente può tornare immediatamente alle sue attività. Anche se è consigliabile prendersela comoda e riposare per qualche ora. La mesoterapia non è dolorosa ma può provocare dei ponfi, un leggero rossore, a volte prurito e gonfiore nelle dodici ore successive al trattamento.

Qualche consiglio:

  • in caso di fastidio il medico può prescrivere un blando antidolorifico da assumere nei giorni successivi;
  • evitare di prendere il sole sulla parte trattata per alcuni giorni;
  • preferire abiti freschi e comodi, in cotone o tessuto naturale, almeno nella giornata in cui si effettua il trattamento.

Mesoterapia cellulite bye bye? I risultati!

La mesoterapia funziona piuttosto bene sulla cellulite recente e su tutte le persone che ne soffrono a causa di circolazione viziata o ritenzione idrica. Dà ottimi risultati anche sulla cellulite ostinata e di vecchia data. A patto di abbinarvi un’alimentazione corretta, una giusta idratazione quotidiana, un po’ di esercizio fisico e degli ottimi cosmetici. Queste buone abitudini saranno soprattutto utili a ottimizzare i risultati ottenuti tra una seduta e l’altra. E a mantenere il risultato definitivo a lungo nel tempo. Naturalmente la mesoterapia non è definitiva. Quindi è possibile che, annualmente, vada ripetuto il ciclo.

A chi è controindicata la mesoterapia

  • In gravidanza e allattamento, perché vengono usati farmaci non sempre compatibili con questo stato.
  • Alle persone con la pelle estremamente sensibile, sulla quale i piccoli aghi potrebbero far comparire lividi ed ecchimosi.

Effetti collaterali

Pressoché nulli. Se si escludono allergie soggettive ai farmaci o iper-sensibilità epidermica. In ogni caso, queste casistiche verranno valutate durante la visita conoscitiva con il medico. Che deciderà se la paziente è idonea o meno alla mesoterapia e, in caso di risposta negativa, offrirà valide alternative anticellulite.

 

Aggiungi Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *